Frullatori a immersione, i migliori modelli semi-professionali

Tutti possono trovare beneficio dall’uso di un frullatore a immersione, chi cucina per sé perché vive da solo o chi lo fa per accontentare una platea di commensali. Sarà un piacere poter scegliere, fra i tanti, il miglior mixer che risponda ai requisiti voluti. Se non si vuole rischiare ed essere sicuri di accaparrarsi un buon mixer i KitchenAid a tre velocità sono una garanzia, ma anche i Breville non sono da meno. I primi sono fra i migliori per rapporto qualità-prezzo, in quanto per una spesa contenuta si porta a casa un mixer semiprofessionale, con lame removibili, tritatutto e accessori utilissimi per svariati utilizzi. Leggeri e pratici da ripulire, oltre che estremamente funzionali, i frullatori ad immersione Kitchen Aid montano maniglie ergonomiche che ne migliorano rispetto ai predecessori la maneggevolezza. Difetti? La custodia, che non è abbastanza grande e… Leggi Tutto