Perché dovreste considerare l’aggiunta di un deumidificatore alla vostra casa

Ci sono molte ragioni per via delle quali appare se non altro abbastanza interessante e indicativo iniziare a ragionare il merito al fatto che dovreste considerare l’aggiunta di un deumidificatore alla vostra casa: sopra ogni altra cosa, appare chiaro, in ragione agli aumenti degli effetti che tale meccanismo di umidità, di fatto, rappresenta per voi una vera problematica da affrontare. Allora in che modo muoverci su questo sentiero e che cosa dobbiamo iniziare a valutare da questo punto di vista?

Sul sito seguente trovate tutte le info che desiderate approfondire.

Un deumidificatore funziona togliendo l’umidità dall’aria di una stanza o di un’area e utilizzandolo come fonte di raffreddamento. Viene generalmente collocato vicino a una finestra o in un luogo dove c’è molto movimento d’aria. È un piccolo dispositivo elettronico che toglie l’umidità dall’atmosfera utilizzando un ventilatore e dei filtri per abbassare l’umidità dell’aria. È un apparecchio comune utilizzato nei seminterrati o nei sottotetti per ridurre o eliminare gli odori di muffa e per tenere a bada la crescita di muffe e muffe. Può essere utilizzato per applicazioni commerciali, residenziali, o anche industriali.

Un deumidificatore funziona raccogliendo l’aria calda e trasformandola in aria fredda, poi di nuovo indietro. L’acqua nell’aria calda viene catturata e spinta indietro in un serbatoio di stoccaggio per abbassare l’umidità. Affinché questo funzioni correttamente, deve essere fatto funzionare ad una velocità abbastanza alta da far muovere l’acqua rapidamente attraverso il sistema, ma abbastanza bassa da evitare la formazione di condensa sul filtro. Questa condensa può ridurre l’efficacia dell’umidificatore ed eventualmente danneggiare l’elettronica. Se non viene mantenuta correttamente, l’accumulo può anche rendere difficile spruzzare la nebbia nell’aria e aumentare il rischio di innescare un incendio o di folgorazione.

Un deumidificatore non elimina l’acqua dall’aria, ma si limita a modificare il livello di umidità. Per questo motivo è utile nelle case con bambini che sono soggetti a sviluppare condizioni respiratorie come l’asma quando il livello di umidità in casa è troppo alto. Per le persone che soffrono di allergie, le allergie alla muffa sono spesso innescate da alti livelli di umidità. Quando i deumidificatori vengono aggiunti in casa, gli allergeni presenti nell’ambiente si riducono perché l’umidità è diminuita. Inoltre, aiuta a prevenire la muffa nera, che è un fungo nero tossico che cresce in ambienti umidi e umidi.