Quanto si risparmia a fare il gelato in casa con la gelatiera

E’ sempre il momento buono per gustarsi un buon gelato, perché allora non provare a farselo in casa? Se la risposta è sì, non resta che procurarsi una buona gelatiera.  Prima di procedere all’acquisto bisogna, però, soffermarsi a fare delle considerazioni attinenti al previsto utilizzo della macchina. Può essere di aiuto considerare in questa valutazione alcuni aspetti chiave, ad esempio sapere che la macchina per il gelato permette un ferreo controllo degli ingredienti, rivelandosi amica di allergici o intolleranti al glutine e che, a differenza della gamma di gusti del gelataio, dà la possibilità di sperimentare sapori del tutto nuovi, sia tradizionali sfruttando ingredienti dell’orto e del frutteto di casa o altri ingredienti meno scontati, che possono però incontrare i propri gusti. Ma ciò che può interessare di più l’acquirente è il fatto che con questa macchina risparmierà alla lunga una bella sommetta.

Infatti, fare il gelato in casa con la gelatiera comporta un risparmio considerevole spalmato negli anni, sia perché a conti fatti un gelato ‘fai da te’ costa molto meno di un gelato artigianale comprato in gelateria, mettendo in conto il costo delle materie prime e sia perché con la gelatiera si spende una volta sola, quando la si acquista, mentre per gli anni avvenire si avrà sempre la possibilità di gustarsi un ottimo gelato in tutte le stagioni senza sborsare più un euro. Una bella fortuna, no? In effetti, è proprio così. Con la macchina per il gelato c’è un bel risparmio e in casa si ha sempre a portata di mano una macchina che in men che non si dica ci regala sapori genuini e ‘green’.

Per quanto il costo del gelato dipende dalla spesa per l’acquisto delle materie prime, vale comunque la regola di un ammortamento dei costi nel giro di pochi anni. Assodato che il consumo energetico delle gelatiere è irrisorio, si dovranno fare i conti solo per l’acquisto degli ingredienti, ma supponendo un utilizzo della gelatiera un tot di volte all’anno per la produzione di circa mezzo chilo di gelato per un quinquennio si andrà ad ottenere un costo approssimativo di circa 5 euro al chilo a fronte dei 15-20 euro al chilo applicato dai gelatai.